Coro A.N.A. “Giulio Bedeschi”

                                  


LEZIONE/CONCERTO


1. Denominazione progetto

IL CANTO CORALE COME MEZZO DI DIFFUSIONE DELLA CULTURA ALPINA


2. Responsabile del Progetto

Prof.ssa Mandis Simonetta (direttrice coro)  

Sig. Lucio Poletto (presidente coro)  

3. Destinatari

   Particolarmente adatta alle classi terze delle Scuole Medie in considerazione dei riferimenti storici trattati che rientrano nella loro programmazione,


Dal 2006 il coro ha intrapreso un percorso educativo-didattico di diffusione della cultura alpina e della tradizione popolare tra i giovani del Veneto,attraverso la felice commistione di canzoni e narrazione storica infatti, le cante alpine sono contestualizzate da introduzioni storiche di Giorgio Visentin e proiezioni di straordinari documenti fotografici,di cui molti inediti,da parte di Innocente Azzalini Si tratta in sostanza di una lezione di storia, dal risorgimento ai giorni nostri intrecciata alla storia del corpo degli alpini e intervallata da una lezione di canto corale maschile con alcune delle più belle cante della tradizione alpina:l’obiettivo è quello di diffondere la cultura alpina e della tradizione popolare come auspicato e promosso dalla Giunta Regionale Veneto con propria delibera n.4290/2005.

E’ questa una attività che ci distingue nel panorama della coralità e di cui siamo particolarmente fieri perché offre ai ragazzi delle scuole concreto esempio del nostro essere alpini.

In alto a destra una carrellata delle lezioni concerto tenute alle scuole medie di Ormelle e Sernaglia della Battaglia, sotto, alcune delle foto proiettate dal Sig. Azzalini durante lo svolgimento delle stesse

Roncadelle

resti della chiesa

San Michele di Piave